Piano Territoriale Metropolitano, al via la fase delle osservazioni


Dal 19 agosto al 17 ottobre enti territoriali, portatori di interesse, cittadini e associazioni, possono inviare le proprie osservazioni, proposte e considerazioni sulla proposta di Piano Territoriale Metropolitano assunta il 15 luglio scorso dal sindaco della Città metropolitana Virginio Merola.

I documenti della proposta di Piano e gli elaborati costituenti il documento di VALSAT, sono consultabili nella pagina dedicata del sito oppure, previa richiesta di appuntamento a ptm@cittametropolitana.bo.it , nella sede della Città metropolitana (via Zamboni 13, Bologna).

Le osservazioni si possono presentare utilizzando il modulo online . Qui trovate le spiegazioni necessarie all compilazione.

Gli enti ambientali che hanno partecipato alla consultazione preliminare possono presentare le proprie considerazioni e proposte nei termini e con le modalità previste per la presentazione delle osservazioni. Si sottolinea che non saranno esaminate osservazioni o altri contributi presentati oltre il 17 ottobre, termine stabilito per legge (art. 45 comma 5 Legge regionale n. 24/2017).

Terminate la raccolta e l’esame delle osservazioni presentate, tenendo inoltre conto degli esiti delle altre forme di consultazione attuate, il Consiglio metropolitano adotterà il Piano che verrà poi trasmesso al Comitato Urbanistico Regionale (CUR) per l’espressione del parere di competenza per arrivare poi all’approvazione definitiva a marzo 2021.